Security Management: perché è fondamentale, in vista del GDPR - Cybermind

Security Management: perché è fondamentale, in vista del GDPR

Security Management

La compliance normativa e le iniziative volte alla gestione della sicurezza ICT devono procedere di pari passo: la necessità di mettere in sicurezza le Organizzazioni da un punto di vista tecnologico e quella di dover adempiere alle normative in costante inasprimento (come il GDPR), rende fondamentale la definizione di un piano strategico e attuativo che permetta la compliance ma, ancor più, che sia in grado di difendere le Organizzazioni da eventuali attacchi e/o violazioni dall’interno e dall’esterno del suo perimetro.

Uno dei valori fondamentali che ci contraddistingue, è l’orientamento ai risultati: già durante il primo assessment, i nostri esperti analizzano e determinano precisamente lo stato dell’intera infrastruttura e dei dispositivi e ne effettuano un audit completo, con particolare attenzione nei casi in cui sia già stata scelta una filosofia manageriale più evoluta, come lo smart working. Il tutto, in un’ottica di Risk Evaluation che permetta all’Organizzazione di essere pienamente consapevole dei rischi attuali e di valutare come intervenire per mitigarli.

Uno degli obiettivi principali del Security Management è inoltre quello di garantire un sistema di sicurezza proattiva, che sia in grado di notificare in maniera preventiva comportamenti anomali o punti di attenzione da monitorare attivamente. Per il raggiungimento di questo obiettivo è fondamentale prevedere sessioni di formazione on-site per l’Organizzazione, tenute personalmente dal team di Cybermind.

Perché scegliere Cybermind per il Security Management

La metodologia di analisi e controllo di gestione sviluppato da Cybermind si inquadra nell’ambito di un framework oggettivo ed omogeneo basato sui principali standard e best practice internazionali: ciò consente alle Organizzazioni di indirizzare efficacemente le iniziative volte alla gestione della sicurezza ICT e alla compliance normativa.

Tale approccio, prevede una serie di requisiti procedurali e indicatori prestazionali, dedicati al monitoraggio ed al governo delle attività aziendali afferenti al proprio Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni (SGSI) e stabilisce i criteri di rilevamento, analisi e valutazione delle soglie di adeguatezza per ciascun processo/attività di Security Management.

Ci preme ribadire come Cybermind sia fortemente attenta alle compliance legali, per questo forniamo supporto:

  • nella descrizione delle operazioni di elaborazione dei dati e delle finalità;
  • nella valutazione delle richieste del trattamento in relazione allo scopo;
  • nella valutazione dei rischi e nella descrizione delle misure in vigore per affrontarli.

 

Per garantire un servizio eccellente nel tempo, partecipiamo attivamente a network internazionali, attività che ci permette di essere costantemente aggiornati sulle nuove tendenze e di ottimizzare così le nostre strategie d’azione.

La corretta gestione della sicurezza aziendale è fondamentale, sia per difendere l’immagine dell’Organizzazione che verrebbe certamente denigrata a fronte di una violazione sia per evitare di incorrere in gravi sanzioni dal punto di vista legale.